Tandem culinario al Padiglione Russia dell'Expo

La cucina a vista del Padiglione Russia dell’Expo (Foto: Russia Expo 2015)

La cucina a vista del Padiglione Russia dell’Expo (Foto: Russia Expo 2015)

Il 1° settembre 2015 alle 17 la cucina a vista della "casa russa" dell'Esposizione universale ospiterà lo chef Matteo Vigotti che, insieme al collega russo Aleksandr Popov, darà vita a gustose combinazioni di sapori: un omaggio alle tradizioni culinarie dei due paesi che si fonderanno in piatti speciali a base di pesce

Prosegue il programma di tandem culinari al Padiglione Russia dell’Expo. Dopo Giappone, Angola e Ungheria, ospite per la seconda volta sarà l'Italia, il paese che ospita l'Esposizione Universale nel 2015. Grazie al gemellaggio con Palazzo Italia, oggi alle 17 la cucina a vista del Padiglione Russia accoglierà Matteo Vigotti, executive chef del ristorante ufficiale di Padiglione Italia “Peck a Palazzo Italia”.

Lo chef Matteo Vigotti basa i suoi piatti sulla genuinità dei prodotti freschi lavorati secondo tecniche sopraffine. La sua cucina è capace di coinvolgere ingredienti radicati nel territorio con combinazioni creative capaci di esaltare ogni sfumatura di sapore. Così nasce il tandem con la cucina russa, rappresentata da Aleksandr Popov, 41 anni di esperienza nel settore, scelto dal gruppo Maison Dellos come Chef della cucina del Padiglione Russia a Expo Milano 2015.

Nella cucina a vista del padiglione, la degustazione gratuita sarà dedicata interamente a questo gemellaggio. I due chef proporranno un piatto speciale a base di pesce che unirà elementi della cucina italiana e russa: una crema di burrata con peperoni fiammati alla vodka e calamarata ripiena di pane nero, acciuga e limone.

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta