Ucraina, Poroshenko invita l'Europa a nuove sanzioni contro la Russia

Lo ha chiesto in conferenza stampa: “Speriamo che l’Unione Europea abbia la possibilità di prolungare le sanzioni contro alcune personalità della Federazione Russa”

Il Presidente ucraino Petro Poroshenko ha chiesto oggi all’Unione Europea di prolungare le sanzioni contro la Russia, accusata di non rispettare gli accordi di Minsk. “Speriamo che l’Unione Europea abbia la possibilità di prolungare le sanzioni contro alcune personalità della Federazione Russa”, ha detto il leader ucraino durante una conferenza stampa, dopo la riunione con il presidente della Commissione Europea Jean-Claude Jucker. 

Dall’altra parte Poroshenko ha insistito affinché Mosca attui un “cessate il fuoco immediato” per evitare ulteriori vittime.

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta