Kirilenko nuovo presidente della Federbasket russa

Il 34enne ex giocatore del Cska Mosca e in Nba con Utah Jazz, Minnesota Timberwolves e Brooklyn Nets: “Dobbiamo risollevare le sorti di questo sport. Ripartiamo dai giovani”

Andrei Kirilenko, il miglior giocatore di pallacanestro degli ultimi anni, è stato nominato nuovo presidente della Federazione russa di Pallacanestro. La nomina è arrivata a pochi mesi dall’addio del campione al campo da gioco: il 34enne ha infatti concluso la sua carriera lo scorso anno con il Cska dopo una lunga militanza nella Nba. 

Kirilenko con la Russia aveva vinto uno storico oro europeo nel 2007 in Spagna e il bronzo alle Olimpiadi di Londra 2012. 

Kirilenko avrà ora il difficile compito di risollevare le sorti del basket, “sceso - come lui stesso ha dichiarato - dal terzo-quarto posto al settimo a livello di popolarità in Russia”.

“Dobbiamo cambiare il nostro stile e svecchiare la nostra immagine, oltre ad aumentare il numero di giocatori da nazionale: ora sono 20 o 30, devono diventare 300: ripartiamo dai giovani, pensare solo al livello senior sarebbe come sistemare il tetto dove però mancano muri e fondamenta” ha concluso.

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta