Regista ucraino condannato in Russia per terrorismo

Si tratta di Oleg Sentsov, 39 anni, accusato di essere responsabile di due attacchi terroristici e di averne preparato un terzo nella penisola di Crimea

È stato accusato di essere responsabile di due attacchi terroristici e di averne preparato un terzo nella penisola di Crimea. E per questo è stato condannato a 20 anni di carcere. Si tratta del regista ucraino Oleg Sentsov, 39 anni.

Secondo la procura, Sentsov avrebbe creato un gruppo terrorista legato agli ultranazionalisti ucraini del Settore di Destra, organizzazione vietata in Russia, dopo l'annessione della penisola nel 2014. 

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta