Pil, previsioni a ribasso per il 2015. Ma il prossimo anno l’economia tornerà a crescere

Secondo il ministro Ulykayev, nel 2016 l’economia del paese potrebbe salire del 2%

Previsioni a ribasso per il pil russo nel 2015. Il Ministero dello Sviluppo economico della Federazione Russa ha rivisto a ribasso le stime: da -2,8% a -3,3%. Secondo il ministro Aleksei Ulykayev, le previsioni tengono conto del fatto che le sanzioni occidentali potrebbero durare fino al 2018. Tuttavia ci si aspetta una leggera crescita dell’economia per il prossimo anno: secondo il Cremlino, nel 2016 l’economia del paese potrebbe salire del 2%. Troppo limitata, secondo il ministro, la stima fatta dall’Fmi, secondo il quale la Russia crescerà solo dello 0,2%. 

"Ci aspettiamo una crescita dell'economia dovuta principalmente a una ripresa della domanda dei consumatori e all'inizio della crescita degli investimenti, ma ancora modesta”, ha detto il ministro.

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta