Terremoto di magnitudo 6.3 nelle Isole Curili

L’epicentro si è registrato a 140 chilometri di distanza dall’isola dello Shikotan. Per il momento non sono state segnalate vittime, né danni materiali

Un terremoto di magnitudo 6.3 sulla scala Richter ha colpito le isole Curili. La scossa, tra il mare di Ochotsk e il Pacifico settentrionale, è avvenuta alle 7.10 ora italiana.

L’epicentro si è registrato a 30 chilometri di profondità e a 140 chilometri di distanza dall’isola russa dello Shikotan. 

Per il momento non sono state segnalate vittime, né danni materiali. 

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta