Capello, futuro incerto. Ma il comitato esecutivo della Federcalcio russa vuole confermarlo

La decisione finale spetterà comunque ai dirigenti della Federazione

Il comitato esecutivo della Federazione di calcio russa ha espresso parere favorevole al proseguimento del lavoro da parte del tecnico Fabio Capello, allenatore della Nazionale russa. La decisione è stata presa oggi, 24 giugno 2015, durante un incontro del comitato esecutivo dell’organizzazione, così come riferisce l’agenzia Tass, citando una fonte vicina alla vicenda. La notizia è stata confermata anche a Interfax da fonti della Federazione di calcio russa.

“Tuttavia la decisione finale in merito al futuro di Capello spetta ai vertici della Federazione di calcio russa - ha spiegato l’interlocutore della Tass -. Il comitato esecutivo, così come prevede il regolamento, non ha il diritto di prendere decisioni sull’allenatore della Nazionale, ma può solamente dare suggerimenti”.

Martedì il presidente della Federcalcio russa Nikita Simonyan aveva affermato che il destino di Capello può essere deciso solamente dopo che saranno regolati i conti con il tecnico italiano. “Non posso esprimermi in merito alla questione - aveva detto Simonyan ai giornalisti -. Perché tanta fretta? Sulle dimissioni dell’allenatore possiamo pronunciarci solo dopo aver pienamente regolato i conti con lui”.

Per leggere la versione originale dell'articolo, cliccare qui

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta