A Mosca spunta un angolo d'Italia con il festival ItaloMania

Per due giorni, il 6 e il 7 giugno 2015, la Casa Centrale dell’Artista si trasformerà in un piccolo borgo italiano, con cinema, mercato, piazza, galleria d’arte e tanti eventi per il pubblico

Torna una nuova edizione (la terza) del festival ItaloMania: per due giorni (6 e 7 giugno 2015) la Casa Centrale dell’Artista di Mosca si trasformerà in un piccolo angolo d’Italia, con tanto di piazza, mercato, cinema, trattoria, scuola e università, teatro, sala concerti, libreria, galleria d’arte, agenzia viaggi ed altro ancora.

Insieme al successo della manifestazione cresce anche il suo programma: i visitatori troveranno infatti ad attenderli, oltre ai consueti prodotti italiani di qualità, una serie di attività culturali, creative e ricreative di grande spessore, come masterclass, laboratori artistici, lezioni di lingua, arte e cultura culinaria, scuola di teatro, degustazioni, concerti, proiezioni di film e animazioni (queste ultime frutto della collaborazione tra Russia-Italia Film Festival e Lucania Film Festival).

Sono previsti interventi di molti ospiti italiani, tra cui il mosaicista Marco Bravura, il cantautore Alessio Lega e il regista Giovanni Veronesi (con la prima russa del suo L’ultima ruota del carro).

Per maggiori informazioni, cliccare qui

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta