Mogherini: "Una Russia isolata non è nel nostro interesse"

Lo ha detto l'Alto rappresentante della politica estera Ue: “Su molti dossier i nostri interessi convergono”

“Una Russia fragile e isolata non è nel nostro interesse", lo ha dichiarato l'Alto rappresentante della politica estera Ue Federica Mogherini nel corso di una lectio magistralis all'Ispi (Istituto di studi di politica internazionale)

"Su molti dossier i nostri interessi convergono e in qualche occasione anche recente la cooperazione fra l’Europa, la Russia e altri attori internazionali, ha portato a risultati altrimenti inimmaginabili - ha aggiunto -. Penso ad esempio all'accordo preliminare sul nucleare iraniano, che abbiamo raggiunto in aprile, o allo smantellamento dell'arsenale chimico siriano l'anno scorso. E insieme stiamo lavorando, con i nostri partner arabi e gli Stati Uniti, al rilancio del processo di pace in a Medio Oriente. E, ancora, penso al raggiungimento di un accordo su un governo di unità nazionale in Libia e al contrasto delle reti di trafficanti di uomini, donne e bambini che attraversano il Mediterraneo".

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta