Banca Intesa, Antonio Fallico riceve onorificenza da Lavrov per il contributo alla collaborazione internazionale

Il riconoscimento viene dato ai cittadini russi e stranieri per il loro impegno a favore dello sviluppo della collaborazione bilaterale, della diffusione della lingua e della cultura russa
 
Antonio Fallico, a sinistra, insieme
al ministro russo Sergei Lavrov
(Foto: ufficio stampa)

Antonio Fallico, Presidente di Banca Intesa Russia e Console Onorario della Federazione Russa a Verona, è stato insignito del Distintivo del Ministero degli Esteri della Federazione Russia “Per il valido contributo alla collaborazione internazionale”. L’ onorificenza di Stato è stata consegnata il 12 maggio 2015 da Sergei Lavrov, ministro degli Esteri della Federazione Russa.

Il distintivo viene riconosciuto ai cittadini russi e stranieri per il loro impegno a favore dello sviluppo della collaborazione bilaterale, della diffusione della lingua e della cultura russa, per la realizzazione dei progetti di sostegno dei connazionali e per altri meriti concreti.

In passato Antonio Fallico ha ricevuto altre onorificenze di Stato, sia russe che italiane, tra cui la Stella al Merito del Lavoro da parte del Presidente della Repubblica Italiana Carlo Azeglio Ciampi nel 2006 e l’Ordine dell’Amicizia da parte del Presidente della Federazione Russa Vladimir Putin nel 2008.

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta