Nepal, ritrovati corpi senza vita di due diplomatici russi

Di loro non si avevano più notizie dal giorno del terremoto

I corpi senza vita dei due diplomatici russi di cui si erano perse le tracce dopo il drammatico terremoto che ha colpito il Nepal sono stati ritrovati a Langtang, una delle città più colpite dal sisma. Lo riferisce un portavoce dell’ambasciata russa in Nepal. 

Alexei Lipeyev e Maria Yakovleva, impiegati della rappresentanza diplomatica russa in Pakistan, stavano facendo un’escursione nei pressi di Katmandu. 

Di loro non si avevano più notizie dal giorno del terremoto.

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta