Dagli archivi russi spunta una foto del presunto “vero amore” di Lenin

Uno studioso britannico sostiene di aver trovato un’immagine di Apollinariya Yakubova, la donna che avrebbe avuto una relazione con il rivoluzionario russo, il cui volto fino ad oggi era rimasto un mistero

Si dice che fosse “il vero amore di Vladimir Lenin”. Il cui volto però è sempre rimasto nell’ombra. Almeno fino ad oggi. Lo studioso britannico Robert Henderson, esperto di storia della Russia all’Università Queen Mary di Londra, afferma infatti di aver trovato negli archivi di Stato a Mosca una fotografia in bianco e nero di Apollinariya Yakubova, la donna che avrebbe avuto una relazione con il rivoluzionario russo.

 
Le donne dei grandi scrittori

Henderson spiega che non si conosce molto di questa “piccola donna dagli occhi marroni”. Sembra fosse anch’essa una rivoluzionaria, e viene descritta dai suoi contemporanei come “una persona meravigliosa, intelligente, decisa, con uno spirito cristallino puro e grande lavoratrice”.

Convinta comunista, morì tra il 1913 e il 1917. La data esatta della sua morte resta ancora sconosciuta.

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta