Spazio, accordo tra la Federazione e il Nicaragua

La Russia potrà installare nel paese sudamericano anche alcune stazioni per il sistema di navigazione satellitare

L'Assemblea nazionale del Nicaragua ha ratificato un accordo di cooperazione con la Russia sull'esplorazione e l'uso dello spazio per scopi pacifici. Il presidente del paese latino americano, Daniel Ortega, aveva chiesto al Parlamento di affrontare velocemente la questione che permetterà a Mosca - tra le altre cose - di installare in Nicaragua alcune stazioni per il sistema di navigazione satellitare Glonass (Global Navigation Satellite System).

Il sistema rappresenta un'alternativa a quello Usa Gps (Global Positioning System). L'intesa e' stata approvata da 63 parlamentari, mentre in 23 si sono detti contrari. La parte favorevole all'accordo ritiene che questo possa aprire la porta alla cooperazione scientifica e agli scambi culturali. Inoltre, potenzialmente, potra' contribuire a prevenire i cambiamenti climatici. Quella in opposizione, invece, pensa che l'avvicinamento con Mosca potrebbe coinvolgere il paese latino americano nella querelle in corso tra la Russia e l'Occidente.

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta