Spazio, nuovi accordi tra Russia e Corea del Nord

Il programma bilaterale di ricerca spaziale potrebbe iniziare già quest’anno

“La Corea del Nord costruirà proattivamente nel campo dell’uso pacifico dello spazio esterno cooperazioni con organizzazioni e altri paesi, inclusa la Russia, sulla base di uno scambio bilaterale che avvantaggi entrambi le parti”. Lo ha annunciato all’agenzia Tass Pak Hyon Su, il vice capo del comitato sulla tecnologia spaziale della Nord Corea. Secondo quanto si apprende dalle agenzie russe, il programma bilaterale di ricerca spaziale potrebbe iniziare già quest’anno.

Russia e Nord Corea stanno inoltre progettando la realizzazione di un ponte tra i due paesi, che verrà utilizzato prevalentemente per il trasporto automobilistico, al fine di incrementare lo scambio bilaterale e il turismo dell’area estremo-orientale della Russia, affacciata sulla città nord coreana di Rason.

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta