Yemen, evacuati da Sanaa 350 cittadini russi

Due aerei della Federazione Russa hanno trasportato le persone a Mosca

Oltre 350 cittadini russi e di altre nazionalità sono stati evacuati da Sanaa, in Yemen, a seguito degli scontri armati e dei combattimenti nel Paese. I cittadini hanno raggiunto Mosca a bordo di due aerei russi. 

La partenza degli aerei è stata autorizzata dalle autorità saudite che controllano lo spazio aereo sopra lo Yemen, ha fatto sapere un portavoce dell’ambasciata russa in Yemen. 

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta