Una banconota per la Crimea

La Banca Centrale russa emetterà una banconota da 100 rubli dedicata al referendum dello scorso anno in Crimea

Dopo molte voci, la notizia è ufficiale: la Russia emetterà verso la fine dell'anno una nuova banconota da 100 rubli per celebrare l'ingresso della Crimea nella Federazione. Lo fa sapere il primo vice governatore della banca centrale Gheorghi Luntovski, assicurando che "sarà molto bella".

A Mosca, secondo l'agenzia Ria Novosti, non hanno ancora deciso quale sarà la tiratura dei nuovi biglietti da 100 rubli, ma probabilmente ci si baserà sull'esperienza precedente della banconota per le olimpiadi invernali di Soci, stampata in 20 milioni di esemplari. 

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta