Calcio: Caso Montenegro, la Russia vince a tavolino

Il 27 marzo scorso il comportamento scorretto dei tifosi del Montenegro. La decisione della Commissione Disciplinare Uefa

Le sanzioni Uefa colpiscono il Montenegro. E la Russia porta a casa uno 0-3 a tavolino. La gara giocata lo scorso 27 marzo a Podgorica, valevole per la qualificazione a Euro 2016, era stata sospesa al minuto 67 per lancio di oggetti in campo e fumogeni, che colpirono anche il portiere della Federazione Akinfeev.

La Commissione Disciplinare ha deferito il Montenegro per il comportamento scorretto dei suoi sostenitori. Dopo i tre punti assegnati alla Russia, questa la classifica aggiornata del girone G: Austria 13 punti; Svezia 9; Russia 8; Montenegro 5; Liechtenstein 4; Moldova 1

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta