Festa della Vittoria, a Mosca almeno 25 leader presenti

Arrivano le prime conferme dei capi di stato che assisteranno alla parata in Piazza Rossa. Sergei Ivanov, capo dello staff presidenziale: La Russia accetta la scelta di chi non ci sarà

Venticinque tra capi di stato e rappresentanti di organizzazioni internazionali hanno confermato la propria presenza alla parata per la Vittoria, che si terrà il nove maggio in Piazza Rossa. Lo ha riferito il capo dello staff presidenziale, Sergei Ivanov.

 
 I nastrini della Vittoria

“Non posso divulgare la cifra finale. Nessuno al momento può farlo - ha detto -. Alcuni leader devono ancora confermare la propria presenza, non possiamo far altro che annunciare chi sarà presente. Ad oggi, parteciperanno 25 capi di stato. Gli eserciti stranieri saranno rappresentati almeno da dieci squadroni”.

“Ciò che veramente conta - ha aggiunto Ivanov -, è che il Giorno della Vittoria è la nostra festa nazionale. Normalmente la gente invita i propri amici e le persone più vicine per condividere una festa. Alcuni di loro verranno, altri no. La Russia accetterà entrambe le scelte”.

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta