Nominato il nuovo direttore del teatro di Novosibirsk

Si tratta di Vladimir Kekhman. Licenziato Boris Mezdrich a causa degli scandali per l'allestimento del Tannhauser

Licenziato causa scandalo. Boris Mezdrich, direttore del teatro lirico di Novosibirsk, è stato licenziato. La notizia è stata diffusa dal ministro della Cultura, Vladimir Medinsky. Il ministro ha nominato il direttore generale del Teatro Mikhailovsky, Vladimir Kekhman, come successore di Mezdrich.

"Sono contento di aver resistito alle pressioni e di non aver rinunciare all'opera. Purtroppo, non è stato possibile per me restare a lungo su queste posizioni. Ma sono grato a tutti coloro che ci hanno sostenuto", ha detto Mezdrich in un'intervista con Izvestia. Per quanto riguarda il licenziamento, lo ha scoperto domenica scorsa “quando ho incontrato il vice ministro della Cultura Vladimir Aristarkhov: mi ha detto della risoluzione del contratto e della nomina di Kekhman direttamente in aeroporto”.

Il nuovo direttore ha annunciato che a breve sarà decisa la sorte del cartellone di spettacoli programmato da Mezdrich. Alta l’attesa soprattutto sul Tannhauser, l’opera il cui allestimento è stato al centro dello scandalo. 

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta