Spazio, la Russia e gli Usa insieme per una nuova stazione spaziale

La nuova collaborazione è stata annunciata dal direttore generale dell’agenzia spaziale russa, Igor Komarov

La Russia e gli Stati Uniti collaboreranno per una nuova stazione spaziale internazionale. La notizia è stata data durante una conferenza stampa dal direttore generale dell’agenzia spaziale russa, Igor Komarov. Proprio Mosca, a fine febbraio, aveva annunciato che avrebbe usato la ISS fino al 2024, e che avrebbe lavorato alla progettazione di una nuova base orbitante. 

Komarov ha inoltre aggiunto che il progetto sarà “aperto” e che potranno quindi partecipare anche paesi che al momento non prendono parte alle missioni della Iss. 

Alla conferenza stampa era presente anche il direttore della Nasa Charles Bolden. ”Il nostro settore di cooperazione sarà Marte - ha detto -. Stiamo discutendo su come usare al meglio le risorse e le finanze e stiamo organizzando i tempi e distribuendo le energie per evitare di duplicare gli sforzi".

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta