Un italiano protagonista del nuovo spettacolo del Grande Circo di Mosca

In pista David Larible, uno dei più noti clown viventi, che rappresenta la settima generazione di una famiglia di tradizione circense

Sarà un italiano il protagonista del nuovo spettacolo "Like рашн” (Like rashn) che si terrà il 28 marzo nel Grande Circo di Mosca. Si tratta di David Larible, uno dei più noti clown viventi, che rappresenta la settima generazione di una famiglia di tradizione circense.

 
Tra clown e trapezi
La storia del circo russo

Lo spettacolo racconta la storia di un artista italiano che arriva a Mosca per conoscere la Russia, la cultura, la storia e le tradizioni di questo paese. “Per la prima volta nella mia carriera interpreto il ruolo di me stesso - racconta David Larible, così come scrive l’agenzia Tass -. Ovviamente prima di venire in Russia avevo diversi stereotipi su questo paese, così come molti russi hanno stereotipi sull’Italia”. Larible ha dimostrato fin da subito grande interesse nell’interpretare questa parte, poiché, come ha spiegato lui stesso, ama molto Mosca ed è un grande fan dei Fratelli Zapashny.

In pista fin da quando era piccolissimo, Larible si è esibito nelle discipline più diverse, fino a specializzarsi come clown negli anni Ottanta. Nel 1988 è stato premiato col Clown d'Argento al Festival di Montecarlo. Tornato a Montecarlo nel 1999, ottiene l’oro, divenendo così il terzo clown nella storia del circo a raggiungere questa onorificenza, dopo Charlie Rivel nel 1974 e Oleg Popov nel 1981.

Infine la svolta verso la Russia: nel 2012 è il primo artista straniero a essere protagonista principale del famoso Circo di Stato di Mosca con lo spettacolo “Larible”. Il successo è senza precedenti.

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta