Mosca, spariranno i cartelli con la traslitterazione delle vie in caratteri latini

Il comune dubita dell'utilità di questi segnali

I cartelli con le trascrizioni in caratteri latini dei nomi delle vie potrebbero sparire dal centro di Mosca. Lo riferisce il canale Moskva24. Secondo l’amministrazione comunale, questi cartelli non sarebbero sufficientemente utili e non aiuterebbero gli stranieri a orientarsi.

Lo scorso anno il comune aveva iniziato a sostituire i cartelli con nuove insegne contenenti la traslitterazione dei nomi in caratteri latini. Una traslitterazione che aveva fatto indignare alcuni linguisti, secondo i quali i criteri utilizzati non erano corretti, tanto da arrivare a storpiare i nomi di alcune vie.

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta