Kazan, in fiamme un centro commerciale. Almeno cinque i morti

Si scava sotto le macerie per salvare i superstiti: all’appello mancherebbero ancora venticinque persone

Potrebbero esserci ancora venticinque persone intrappolate sotto le macerie del centro commerciale 'Admiral' di Kazan (Tatarstan) dove ieri, 11 marzo, si è sviluppato un grosso incendio nel quale hanno perso la vita almeno cinque persone. Secondo quanto riporta Ria Novosti, le fiamme, divampate verso le 13 ora locale (le 11 in Italia) hanno quasi interamente distrutto l’edificio, e ora si lavora per recuperare i superstiti. 

“All’appello mancano ancora 25 persone - ha commentato il responsabile del Centro regionale del Ministero delle Emergenze del Distretto Federale del Volga, Igor Panshin -. Continueremo a scavare per i prossimi due giorni”.

Le cause del rogo, che ha innalzato colonne di fumo alte svariati metri, per ora sono ancora sconosciute. 

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta