Ucraina, i ministri degli Esteri dell'UE al lavoro per far rispettare gli accordi di Minsk

All’ordine del giorno, anche la crisi in Libia

I ministri degli Esteri dell’Unione Europea discuteranno oggi e domani le possibili misure con le quali sostenere gli accordi di Minsk, finalizzati a porre fine al conflitto ucraino. All’ordine del giorno, anche la crisi in Libia. L’incontrò sarà presieduto dall'alto rappresentante per la politica estera dell'Unione Europea Federica Mogherini. 

Questa settimana la Mogherini aveva confermato che l’UE valuterà “mezzi” e “strumenti” per “facilitare il raggiungimento degli accordi di Minsk in un processo ordinato e congiunto”.

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta