Arriva l’accordo di alleanza e integrazione con l’Ossezia del Sud

Putin ha accettato la proposta del governo russo di firmare con l’Ossezia del Sud un accordo simile a quello sottoscritto l’anno scorso con l’Abcasia

Il Presidente russo Vladimir Putin ha ordinato oggi la firma di un accordo di alleanza e integrazione con la repubblica separatista dell’Ossezia del Sud, la cui indipendenza è stata riconosciuta dal Cremlino nell’agosto 2008. Secondo quanto si legge in un comunicato, Putin ha accettato la proposta del governo russo di firmare con l’Ossezia del Sud un accordo simile a quello sottoscritto l’anno scorso con l’Abcasia. 

Il documento cercherà di approfondire gradualmente la cooperazione tra la Russia e l’Ossezia in ambito sociale, economico e umanitario, così come a livello di politica estera, sicurezza e difesa. 

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta