Economia, la Russia al settimo posto nella lista delle "peggiori"

Lo studio è stato realizzato dall'agenzia Bloomerg. Maglia nera per Venezuela, Argentina e Sudafrica. Italia undicesima

Le sanzioni imposte dall’Occidente, il crollo del valore del rublo e i prezzi del petrolio continuano a peggiorare la situazione economica russa. Secondo un nuovo studio dell’agenzia Bloomerg, la Russia si trova al settimo posto nella classifica delle peggiori economie mondiali, preceduta dalla Spagna e seguita dalla Croazia. 

Lo studio ha tenuto in considerazione il valore della moneta e il livello di disoccupazione. 

Ad aprire la lista, il Venezuela, seguito dall’Argentina e dal Sudafrica. Undicesima posizione per l’Italia, posizionata tra il Portogallo e la Colombia. 

Qui la versione originale del testo

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta