Oltre 290.000 ucraini chiedono asilo in Russia

In aumento anche il numero dei centri di accoglienza per dare rifugio alle persone in fuga dal conflitto

Almeno 290mila ucraini hanno fatto richiesta di asilo in Russia. Lo ha reso noto Valentina Kazakova, funzionario del Servizio Federazione di Migrazione, aggiungendo che circa 265mila ucraini hanno già ottenuto asilo temporale. 

In precedenza il capo del Servizio Federazione di Migrazione, Konstantin Romodanovski, aveva dichiarato che oltre 900mila cittadini dell’Ucraina dell’est si trovano già in territorio russo. E per dare rifugio alle persone in fuga dal conflitto, anche i centri di accoglienza sono aumentati: ora se ne contano oltre cinquecento, che danno asilo a 27mila persone.

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta