Vietata l'importazione di sale ucraino in Russia

Secondo l’agenzia per la vigilanza dei diritti dei consumatori, Rospotrebnadzor, ci sarebbe un mancato rispetto di alcune norme sanitarie

Sale ucraino vietato in Russia. L'agenzia per la vigilanza dei diritti dei consumatori, Rospotrebnadzor, ha temporaneamente vietato l’importazione di sale per uso alimentare prodotto da Artemsol, la più grande società di estrazione e lavorazione del sale in tutta l’Europa centro-orientale.

Secondo Rospotrebnadzor, alla base del divieto ci sarebbe un mancato rispetto di alcune norme sanitarie. 

Non è specificato per quanto tempo durerà il divieto.

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta