Perm, l'artista italiana Vania Cusini vince il festival di sculture di neve e ghiaccio

Nella sua opera di ghiaccio, realizzata insieme a Lidia Viganò, l’artista ha rappresentato l’Italia con pagine innevate che simboleggiano la cultura, la storia, il latino e la saggezza

È italiana la vincitrice del festival di sculture di neve e ghiaccio “Zimniy Vernissage” che si è svolto a Perm, nella Russiaeuropea orientale. Si chiama Vania Cusini, è di Livigno (Sondrio), e con la sua opera di neve dal titolo “Storie italiane” si è aggiudicata il primo premio del festival, che ha avuto come tema "La mia piccola patria".

Nella sua opera, realizzata insieme a Lidia Viganò, l’artista ha rappresentato l’Italia con pagine innevate che simboleggiano la cultura, la storia, l’arte, la scienza, il latino e la saggezza.

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta