Trenta banche russe aderiscono a un piano di salvataggio

I nomi degli istituti coinvolti verranno resi noti nei prossimi giorni

Mille miliardi di rubli, ovvero circa 13,3 miliardi di euro, per salvare quasi trenta banche russe: è il piano di aiuti annunciato dalla Russia a seguito del crollo della moneta nazionale

I nomi degli istituti coinvolti nell’operazione verranno resi noti nei prossimi giorni.

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta