Nucleare, si stringe l'alleanza tra Russia e Iran

Il ministro della Difesa della Federazione, Sergei Shoigu, a Theran per firmare accordi di cooperazione

Si stringe l'alleanza con l'Iran. Il ministro della Difesa russo Sergei Shoigu ha firmato un accordo di cooperazione militare con la Repubblica islamica dell'Iran che la controparte di Teheran ha definito una risposta congiunta alle "interferenze" statunitensi. 

L'accordo prevede esercitazioni e addestramenti congiunti insieme a una stretta cooperazione "nelle attività di peacekeeping e nel mantenimento della sicurezza e stabilità a livello regionale e internazionale", senza dimenticare l'impegno comune contro "separatisti ed estremisti".

Il ministro della Difesa iraniano Hossein Dehqan ha dichiarato che Teheran e Mosca dimostrano "un'analisi condivisa della strategia globale americana, delle interferenze degli Stati Uniti negli affari regionali e internazionali e della necessità di cooperare nella lotta contro le interferenze straniere nella regione".

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta