Nella regione di Primorye aprirà un museo-satellite dell’Ermitage

Il nuovo centro espositivo ospiterà non solo alcune esposizioni del più famoso museo del paese, ma anche opere di grandi artisti locali

Il progetto relativo alla ristrutturazione dell'edificio "Kunst i Alberst”, sede della ex casa del commercio a Vladivostok e che adesso dovrà ospitare una sede dell'Ermitage, in base alle previsioni degli architetti dovrebbe essere completato entro l’estate. Questo è quanto riferisce il servizio stampa dell'amministrazione della regione.

Il direttore del museo statale dell’Ermitage, Mikhail Piotrovsky, ha comunicato il proprio consenso all’apertura del museo-satellite dell’Ermitage nella città di Vladivostok, al governatore della regione di Primorye (Vladimir Miklushevsky) durante un incontro avvenuto nel giugno 2013. "Da parte nostra c’è un grande interesse ad aprire una sede del Museo nella regione di Primorye. Dopotutto, si tratta della porta russa verso l’Asia", ha sottolineato Mikhail Piotrovsky.Le prime succursali dell’Ermitage in Russia sono state aperte nel 2005 a Kazan e nel 2010 a Vyborg. Il Museo ha anche delle filiali all’estero come ad esempio l’Exhibition Center dell’Ermitage ad Amsterdam. Nel 2015 è prevista inoltre l’apertura di una nuova sede a Barcellona.

Il centro espositivo ospiterà non solo alcune esposizioni del più famoso museo del paese, ma anche opere di grandi artisti locali.

La firma del contratto relativo all’elaborazione della documentazione progettuale e alla stima economica del progetto di ristrutturazione della casa del commercio è prevista per il 26 gennaio.

In base a quanto riferisce Evgeny Dobrynin, capo del dipartimento regionale dell'urbanistica: “Per quanto riguarda il progetto ci stiamo occupando dei particolari di architettura moderna e di interior design che ci saranno all'interno dell'edificio, delle comunicazioni, dei sistemi di sicurezza antincendio e dei sistemi di condizionamento. Dopo aver fatto ciò, la struttura sarà del tutto pronta per il cantiere. Abbiamo bisogno di ripristinare l'aspetto originale del monumento dal punto di vista architettonico”. 

“La realizzazione del museo-satellite costituisce uno dei fattori di sviluppo più importanti della vita culturale della regione. Per questo interessa a tutti noi che la struttura divenga operativa al più presto”, ha dichiarato il Vice Governatore Tatyana Zabolotnaya.

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta