Oltre seimila euro raccolti in Italia per gli sfollati delle regioni sud orientali dell'Ucraina

La raccolta fondi è stata portata avanti dall’Associazione aiutateci a salvare i bambini onlus

Oltre seimila euro. Raccolti dall’Associazione aiutateci a salvare i bambini onlus e destinati alle popolazioni dell’Ucraina sud orientale. Con l’aggravarsi della crisi in Ucraina, l’associazione presieduta da Ennio Bordato ha avviato una raccolta fondi per i profughi.

“La risposta verso la nostra raccolta di donazioni è stata grande: sono stati raccolti 6.440,49 euro che sono stati inviati a Rostov sul Don a un'Associazione russa che interviene sia a favore degli sfollati, che nelle regioni di Donetsk e Lugansk e con la quale abbiamo iniziato un rapporto proficuo”, si legge in una nota diffusa dall’associazione.

Le donazioni andranno a beneficio dell'orfanotrofio di Rovenki, del reparto di neonatologia della città di Sverdlovsk e dell'orfanotrofio di Shachtar'sk.

“Un grazie a tutti per la calorosa solidarietà dimostrata in un periodo in cui l’aiuto dell'Italia assume un immenso valore di vicinanza verso questo popolo che sta soffrendo”.

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta