Bolzano, così anche la Russia ricorda i caduti della Prima guerra mondiale

Cerimonia di commemorazione nel cimitero militare della città
 
 Un momento della cerimonia a Bolzano (Foto: ufficio stampa)

È stata accompagnata da una rappresentanza russa la cerimonia di commemorazione ai caduti, organizzata il 2 novembre nel cimitero militare di Bolzano, in occasione dei cento anni della Prima guerra mondiale. Corone di fiori e attimi di silenzio per ricordare le vittime della guerra. 

Durante la cerimonia, alla quale ha presenziato, fra i tanti, anche il rappresentante della marina presso l’Ambasciata russa in Italia, sono stati ricordati anche i prigionieri di guerra russi. 

Il 1° novembre alcuni rappresentanti dell’Ambasciata della Federazione Russa in Italia, insieme al direttore del Centro Russo Borodina, hanno partecipato alla cerimonia di commemorazione e alla deposizione di una corona di fiori nel cimitero di Brunico.


Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta