Gas, raggiunto accordo tra Ue, Russia e Ucraina

L’intesa prevede forniture fino a marzo 2015

Ci sono voluti due giorni di negoziati. Ma alla fine l’accordo è arrivato. È stato ufficialmente firmato l’accordo tra Ucraina, Russia e Commissione Europea sul gas, che assicura le forniture a Kiev fino a marzo 2015.

L'intesa prevede forniture per 4 miliardi di metri cubi a un prezzo di 385 dollari per mille metri cubi con pagamento anticipato, oltre al pagamento di 3,1 miliardi di dollari di debiti pregressi di Kiev in due tranche. Condizioni che verranno ufficializzate da un decreto del governo russo.

Testimoni della firma il presidente della Commissione José Barroso e il vicepresidente Maros Sefcovic. A firmare, i ministri Aleksandr Novak e Yuri Prodan, il commissario Guenther Oettinger e gli ad di Naftogaz e Gazprom. 

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta