Crimea, al via il censimento della popolazione

I cittadini saranno chiamati a rispondere a domande relative allo stato di famiglia, al reddito e alle condizioni di vita

Nuovo censimento nella Repubblica di Crimea. Dal 14 al 25 ottobre i crimeani saranno chiamati a rispondere a una serie di domande sul loro livello di istruzione, sul reddito, sulle condizioni di vita e sullo stato di famiglia. I quesiti saranno gli stessi avanzati ai cittadini della Federazione Russa nel 2010. 

Il dipartimento della Crimea del Servizio federale di Statistica statale calcolerà i risultati preliminari del censimento all'inizio di novembre. I risultati finali saranno pronti a maggio dell’anno prossimo.

Per eseguire il censimento, sono stati chiamati a raccolta 8.500 persone, perlopiù volontari, così come riferisce il giornale Novosti Kryma. 

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta