Astrakhan corteggia la Liguria

Delegazione russa in visita, per cercare nuovi partner e collaborazioni

Astrakhan fa visita all’Italia. Dal 6 all'11 ottobre 2014 il centro di innovazione della regione di Astrakhan ha organizzato alcuni incontri a Genova e a Milano nell’ambito di una missione d’affari organizzata con alcuni rappresentanti delle piccole e medie imprese della regione di Astrakhan, legati al settore delle costruzioni navali, della pesca e del turismo. Durante la visita in Italia, il capo della delegazione, il direttore del Centro per lo sviluppo dei cluster, Ramazan Fajziev, è stato ricevuto dal capo della Regione Liguria. Durante l’incontro Fajziev ha sottolineato la necessità di approfondire le collaborazioni con la Liguria, e il grosso potenziale delle due regioni a livello turistico.

“La Liguria e la regione di Astrakhan hanno molte cose in comune - ha dichiarato Fajziev -. Innanzitutto la posizione geografica, e poi i cantieri navali. Le tradizioni legate alla pesca e all’allevamento di pesci, sia in acqua dolce sia in mare, e l’introduzione di tecniche innovative in questo campo, risultano di grande interesse per noi e per i nostri imprenditori”.

“Speriamo di trovare dei partner per uno scambio di gruppi turistici”, ha aggiunto Natalia Averina, membro della delegazione e capo di una compagnia turistica. 

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta