Capello confermato alla guida della nazionale

La decisione dopo tre giorni di incontri tra il Ct italiano e i dirigenti della Federazione russa

La conferma è arrivata: Fabio Capello ha detto che resterà allenatore della nazionale della Russia, nonostante la delusione all'ultima Coppa del Mondo, con la squadra eliminata dopo la fase a gironi in Brasile senza vincere una partita. Al termine del suo secondo incontro con i dirigenti della Federazione russa negli ultimi tre giorni, Capello ha detto che "continuerà a lavorare con il team russo".

Il ct italiano ha firmato un prolungamento di contratto a gennaio fino ai Mondiali del 2018 che si giocheranno proprio in Russia.

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta