Le compagnie aeree russe bloccano i voli sull’Ucraina

Deviato il traffico aereo per seguire rotte più sicure. Annullati anche alcuni voli per Kiev e Odessa

A causa della tragedia del Boeing 777 precipitato in Ucraina, le compagnie russe hanno interrotto il traffico aereo nello spazio ucraino. Lo ha annunciato Rosaviatsia, così come si legge su Gazeta.ru. Le rotte sono state deviate fuori dall’Ucraina, per seguire tragitti più sicuri. 

La compagnia russa Aeroflot ha inoltre cancellato alcuni voli aerei diretti a Kiev e Odessa. 

Secondo quanto si apprende da gazeta.ru, il traffico aereo verrà ripristinato in maniera regolare solo quando la situazione tornerà alla completa normalità.

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta