Ucraina, nuove sanzioni alla Russia

I provvedimenti di Washington prendono di mira banche, aziende legate al settore dell’energia e della difesa

Pugno duro di Washington contro Mosca. Gli Stati Uniti hanno imposto alla Russia nuove e pesanti sanzioni, che vanno a colpire banche, aziende legate al settore dell’energia e della difesa. Tra queste, anche Rosneft, Gazprombank, Novatek e Vnesheconombank.

Le sanzioni arrivano mentre Mosca sta spostando nuove truppe lungo il confine con l’Ucraina. 

Il vice ministro russo degli esteri Sergei Ryabkov ha definito “scandalose e inaccettabili” le nuove sanzioni, annunciando che Mosca risponderà con “misure dolorose”. 

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta