Ucraina, la Russia vuole inviare aiuti umanitari nei territori orientali

La proposta per andare in aiuto alla popolazione che da giorni vive in mezzo agli scontri

La Russia si è detta disponibile a inviare aiuti umanitari nell’Est dell’Ucraina, dove i separatisti filo-russi da giorni si scontrano con l’esercito ucraino. Mosca ha quindi sollecitato le autorità locali ad autorizzare l’invio di aiuti. 

“La parte russa è disposta a prestare assistenza alla popolazione di queste regioni e invita l’Ucraina a prendere le misure necessarie, nel minor tempo possibile, per organizzare l’invio urgente di aiuti umanitari”, si legge in un comunicato diffuso dal ministero. 

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta