Approvato il programma di sviluppo dell'Artico fino al 2020

Il documento, firmato dal primo ministro russo Dmitri Medvedev, contribuirà allo sviluppo socio-economico della regione

Il primo ministro russo Dmitri Medvedev ha firmato il decreto sull'entrata in vigore a partire dal prossimo anno del programma governativo di sviluppo socio-economico della regione artica della Federazione Russa, fino al 2020.

La sua attuazione contribuirà a garantire la sicurezza nazionale del Paese e avrà un impatto positivo sullo sviluppo socio-economico della regione.  In precedenza il Presidente russo Vladimir Putin aveva proposto la creazione di un unico Centro di riferimento per l'attuazione della politica sull'Artico.

Gli esperti russi avrebbero inoltre trovato solide argomentazioni per dimostrare il diritto indiscutibile della Russia a possedere 52.000 chilometri quadrati, i cui fondali sono una continuazione della piattaforma continentale della Federazione.

Qui la versione originale del testo

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta