Aereo Malaysia Airlines scomparso, anche la Russia prende parte alle operazioni di ricerca

Lo ha riferito il primo ministro malese, Najib Razak. Il velivolo è sparito l'8 marzo 2014 con 239 persone a bordo

C’è anche la Russia tra i 26 Paesi coinvolti nelle operazioni di ricerca dell’aereo della Malaysia Airlines sparito mentre sorvolava il Golfo di Thailandia con 239 persone a bordo. Lo ha riferito il primo ministro malese, Najib Razak, così come riporta il giornale gazeta.ru

Il velivolo, decollato da Kuala Lumpur e diretto a Pechino, è sparito l’8 marzo 2014 senza lasciare traccia. 

Ora le ricerche proseguono lungo la rotta che avrebbe potuto avere l’aereo dopo che si sono interrotte le comunicazioni. Il tragitto ipotetico prenderebbe in considerazione un’area che va dal Kazakhstan all’Oceano Indiano.

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta