Spazio, la Soyuz riporta a Terra gli astronauti

Oleg Kotov, Sergey Ryazansky e l'americano Michael Hopkins sono atterrati in Kazakhstan dopo 165 giorni in orbita

La sonda russa "Soyuz TMA-10M", con a bordo 3 astronauti della 38esima missione sulla Stazione Spaziale Internazionale, è atterrata in Kazakhstan, a 147 chilometri dalla città di Dzhezkazgan. Lo ha riferito il Centro di Controllo Missione.

Dopo 165 giorni in orbita, hanno fatto rientro sulla Terra gli astronauti Oleg Kotov, Sergey Ryazansky e l'americano Michael Hopkins.

A bordo della ISS sono rimasti Mikhail Tyurin, Richard Mastracchio e l'astronauta dell'agenzia spaziale giapponese Koichi Wakata.

Qui la versione originale del testo

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta