Putin chiede l'invio di truppe in Ucraina

Il Presidente russo ha esortato l'intervento armato fino a quando la situazione non si sarà stabilizzata

Il Presidente russo Vladimir Putin ha chiesto l’intervento armato in Ucraina, fino a quando la situazione “non si sarà stabilizzata”. Lo riportano le agenzie russe, citando un testo inviato alla Camera Alta della Duma: “Alla luce della situazione straordinaria in Ucraina e la minaccia alla vita di cittadini russi, sottopongo al Consiglio della Federazione la richiesta per usare le forze armate della Federazione russa sul territorio ucraino fino a quando la situazione nel Paese non si sarà stabilizzata”, si legge su Ria Novosti

Già la Camera bassa del Parlamento russo aveva chiesto di adottare nuove misure per portare stabilità in Crimea, dove vive un’alta percentuale di russi. 

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta