Musica, studenti veneti al Conservatorio Tchaikovsky di Mosca

I ragazzi sono stati selezionati per un recital nella prestigiosa sala moscovita

Tre studenti dei conservatori veneti voleranno a Mosca. Grazie a un progetto internazionale, che coinvolge sette conservatori del Veneto e il Conservatorio Tchaikovsky di Mosca, sotto l'egida dei Rotary club di Padova e Mosca (Porkovka), tre giovani musicisti veneti si recheranno in Russia per un recital nella sala dei concerti del Conservatorio Tchaikovsky, che si terrà a maggio 2014.

Selezionati attraverso audizioni, sono nove i ragazzi risultati idonei. Fra essi, però, solamente tre voleranno a Mosca. 

Primo classificato è il violinista Vikram Sedona, studente al Conservatorio Benedetto Marcello di Venezia; secondo, il pianista Davide Scarabottolo e terzo, il percussionista Carlo Tosato, entrambi del Conservatorio di Padova.

Gli altri idonei, considerati come riserve in caso di rinuncia di uno dei primi tre, sono Niccolò Valerio (Conservatorio di Padova) Francesco Di Giorgio (Conservatorio di Venezia), Miranda Mannucci e Marco Tariello (Conservatorio di Verona) e Andrea Vecchiato (Conservatorio di Venezia).

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta