Deraglia un treno a Kirov

Tragedia sfiorata. Evacuate 400 persone dopo l'esplosione del convoglio che trasportava gas naturale

Tragedia sfiorata. Anche se i disagi sono stati molti. E la situazione non tornerà presto alla normalità. Un treno merci che trasportava gas naturale è deragliato a Kirov, in Russia, a circa 900 km da Mosca, provocando un gigantesco incendio.

Secondo le autorità, al momento non ci sono notizie di vittime. Ma oltre quattrocento persone sono state evacuate per precauzione su disposizione del ministero russo delle Situazioni d’Emergenza.

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta