Un po' d'Italia per la modernizzazione del Paese

Vincenzo Trani, presidente del CdA di General Invest, nominato nel board del Mir il fondo di stato russo che si occupa di innovazione

Vincenzo Trani, presidente del consiglio di amministrazione della holding italiana General Invest, è entrato nel board del Fondo "Modernizzazione Innovazione Sviluppo" (MIR) fondato dalla Agenzia per le iniziative Strategiche (ASI). L'ente di stato russo è stato creato nel 2011 dall'allora primo ministro Vladimir Putin.

Obiettivi del Mir sono il finanziamento delle piccole e medie imprese russe e delle loro joint venture con società straniere. Numerosi i settori d'investimento: high-tech, ingegneria, ecologia, biotecnologia, fabbricazione di materiali compositi ed efficienza energetica. Mir, inoltre, gestisce importanti assets destinati allo sviluppo tecnologico delle piccole e medie imprese.


Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta