Un piano d'azione per l'Antartide

Il premier Medvedev ha annunciato le linee guida dell'impegno della Russia per la regione

Un piano d'azione. Annunciato da Dimtrij Medvedev. Che prevede il rafforzamento dell'impegno della Federazione in Antartide. Si parte con spedizioni per circa un miliardo di rubli. Per tutelare e difendere la sfera d'influenza geopolitica della Federazione. Infatti, a oggi, i diritti territoriali nella regione dell’Antartide sono rivendicati da quasi una decina di Stati, interessati allo sfruttamento di questo territorio.

Le acque antartiche sono ricche di biorisorse e di minerali, tra cui idrocarburi. Tuttavia, in conformità alle norme internazionali, è vietata qualunque attività nella regione per l’esplorazione e l’estrazione di risorse minerarie, ad esclusione di quelle di carattere scientifico. Negli spazi antartici sono contenute anche gigantesche riserve di acqua dolce, il cui futuro deficit sul pianeta porterà al fatto che essa costerà più della benzina, mentre la sua scarsezza potrebbe persino essere causa di conflitti.

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta