Un aiuto per il settore automobilistico

Il governo sta pensando a una serie di incentivi per rendere meno "sofferente" l'industria dell'auto

Aiuti di Stato. Il Governo russo sta pensando di aiutare la sofferente industria dell'auto locale con incentivi fino a 217 miliardi di rubli, ovvero 8 miliardi di euro, da erogare nei prossimi 3 anni. I sussidi riguarderebbero in particolare il settore della ricerca e sviluppo - si legge sul sito del Governo russo - per favorire la nascita di nuovi posti di lavoro e compensare l'aumento dei costi relativi all'aggiornamento delle auto.

Il settore è sofferente. Le vendite di auto in Russia sono calate, nonostante gli incentivi statali, del 6% nel 2013, pari a 2,78 milioni di veicoli; per il 2014 non si attendono miglioramenti, vista la situazione economica incerta.

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta